A Vibo il nuovo Pd ha mosso i primi passi nell’Arciconfraternita del Rosario

Idee chiare sul ballottaggio: non scenderemo a patti con nessuno e non ci saranno compromessi

Solo poche ore di relax ma da domani si torna in campo. Francesco Colelli, segretario cittadino, del Partito democratico di Vibo Valentia, da sempre impegnato nel sociale e pilastro dell’Arciconfraternita del Rosario, è stato il principale sostenitore della candidatura di Enzo Romeo a capo della coalizione di Centrosinistra. E ieri in tarda serata si è particolarmente emozionato quando ormai il ballottaggio era in cassaforte. <La scelta di Enzo Romeo? Come segreteria cittadina ci siamo messi contro tutto e tutti. Eravamo convinti che fosse la scelta giusta e dai risultati che vediamo ne è convinta anche la città. Basta compromessi, basta per davvero e lo abbiamo dimostrato; non abbiamo bisogno dei capibastone e tantomeno di truppe cammellate ma di persone libere. Ci siamo confrontati e abbiamo dimostrato che una scelta autonoma libera e reale a Vibo Valentia ci può essere. L’unica scelta per noi è Enzo Romeo, il miglior sindaco per la città>.
E sul ballottaggio ha aggiunto: <Non scenderemo a patti con nessuno e io dico che la nostra vera forza sarà proprio quella di non scendere a compromessi con nessuno>.

© Riproduzione riservata

Ti Potrebbe Interessare

L’incontro, organizzato dalla presidente Ketty De Luca, patrocinato da Camera di commercio e Confindustria Vibo ha visto alternarsi imprenditori e docenti universitari
L’operazione portata a termine dai carabinieri del Ros ha colpito in particolare il “locale di Ariola”
Sotto tiro sono finiti esponenti delle cosche operanti nel territorio delle Preserre e nei comuni di Acquaro, Gerocarne, Soriano e Dasà

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Vibo Valentia n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019. Direttore Responsabile: Nicola Lopreiato
Noi di Calabria S.r.L. | P.Iva 03674010792