Autonomia differenziata, giovedì si riunisce il Consiglio regionale

Al vaglio dell'assemblea convocata dal presidente Filippo Mancuso anche il programma 2024 per la Forestazione

Torna a riunirsi il Consiglio regionale della Calabria convocato dal presidente Filippo Mancuso per il 18 aprile alle 10. Il progetto proposto dal ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Roberto Calderoli, è l’ultimo dei sette punti inseriti nell’ordine del giorno della riunione, sul quale é previsto un dibattito.
    Al primo punto c’è la proposta di provvedimento amministrativo n.156/12^, di iniziativa della Giunta, recante: Approvazione Programma Regionale ponte per le attività di sviluppo nel settore della Forestazione e per la gestione delle foreste regionali anno 2024 – (relatore: consigliere Gentile).
    Seguono la “Proposta di provvedimento amministrativo n.158/12^, di iniziativa della Giunta, recante: Bilancio di previsione 2024-2026 dell’Azienda territoriale edilizia residenziale pubblica Calabria (Aterp Calabria) – (relatore: consigliere Montuoro); la Proposta di provvedimento amministrativo n.
    159/12^, d’iniziativa della Giunta, recante:  Bilancio di previsione 2024 – 2026 dell’Azienda Regionale per lo sviluppo dell’agricoltura calabrese (Arsac)  – (relatore: Consigliere Montuoro); Proposta di provvedimento amministrativo n. 160/12^, d’iniziativa della Giunta, recante: ” Rendiconto esercizio 2021 dell’Azienda Calabria lavoro -(Relatore: consigliere Montuoro); Proposta di provvedimento amministrativo n. 161/12^, d’iniziativa della Giunta, recante: Modifica schema-tipo di convenzione tra la Regione Calabria e i Gruppi appartamento per l’erogazione di servizi socio-assistenziali – (Relatore: consigliere Straface).
    Il sesto e penultimo punto dell’ordine del giorno è l’esame della Proposta di legge n. 273/12^, d’iniziativa della Giunta, recante: Disposizioni per il sistema integrato di educazione e di istruzione dalla nascita fino ai sei anni – (relatore: consigliere Straface).

© Riproduzione riservata

Ti Potrebbe Interessare

Interrogatorio di garanzia oggi per i principali indagati nell’inchiesta sulla gestione del Polo culturale
I candidati a sindaco aderiscono e sono pronti a nominare anche un assessore alla partecipazione alla co-governance
In programma un nuovo binario di collegamento diretto tra le linee Metaponto-Reggio Calabria e Cosenza-Sibari

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Vibo Valentia n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019. Direttore Responsabile: Nicola Lopreiato
Noi di Calabria S.r.L. | P.Iva 03674010792