Calciatori del Crotone insieme alle loro fidanzate aggrediti sulla spiaggia di Capo Colonna

Colti di sorpresa da un gruppo di circa venti persone sono stati colpiti a sprangate. Alcuni di loro si sono subito allontanati

Tensioni a Crotone dove il calcio, che è la cosa più importante delle cose meno importanti, è sfociato in una vera e propria punizione punitiva. Una rappresentanza di giocatori rossoblù (erano otto in tutto), alcuni insieme alle compagne e alle fidanzate, è stata raggiunta da una vera propria spedizione punitiva di venti persone che, con tanto di spranghe, li hanno minacciati e aggrediti. Quattro sarebbero stati colpiti, mentre altri sarebbero riusciti a dileguarsi in tempo.

Il tutto è accaduto a Capo Colonna, nota località turistica del litorale crotonese. Al di là dei risultati sportivi negativi del momento, quanto avvenuto è veramente qualcosa di vergognoso.

Il tutto è accaduto a Capo Colonna, nota località turistica del litorale crotonese. Al di là dei risultati sportivi negativi del momento, quanto avvenuto è veramente qualcosa di vergognoso.

© Riproduzione riservata

Ti Potrebbe Interessare

La biblioteca mobile acquistata con fondi pubblici ora si trova in stato di assoluto abbandono nelle campagne di Ionadi
Le indagini della Guardia di Finanza hanno evidenziato una gestione contabile e amministrativa piuttosto allegra
Acquistate 8 motrici DE 18, prodotte da Vossloh Rolling Stock. Saranno utilizzate da Rfi nello Stretto di Messina e per operazioni di manutenzione in linea

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Vibo Valentia n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019. Direttore Responsabile: Nicola Lopreiato
Noi di Calabria S.r.L. | P.Iva 03674010792