Concorso operatori socio sanitari, solo 5 giorni di tempo per accorgersi del bando

Non solo tempi celeri ma per presentare le domande gli interessati debbono avere a tutti i costi una pec

Domani scadono i termini per l’avviso pubblico del’Asp di Vibo Valentia per 12 posti  per Operatori Socio sanitari a tempo determinato. L’avviso è stato pubblicato lunedì scorso 22 aprile e in cinque giorni si richiede la presentazione di una serie di documenti  e attestati  di non rapido rilascio. Metteteci che in mezzo c’è stato il 25 Aprile con il ponte lungo che ha portato molti  a farsi un viaggio, ad andare a trovare  genitori, parenti, amici.

Aggiungete che per la presentazione della domanda è richiesta una pec personale, cosa che  tra prendere appuntamento  alla Camera di Commercio e capirne il funzionamento passano giorni e giorni, se non  settimane. A questo mix micidiale aggiungete che a Vibo si vota tra poco piu’ di un mese e allora anche i sospetti più malevoli trovano facile terreno e presa.

Aggiungete che per la presentazione della domanda è richiesta una pec personale, cosa che  tra prendere appuntamento  alla Camera di Commercio e capirne il funzionamento passano giorni e giorni, se non  settimane. A questo mix micidiale aggiungete che a Vibo si vota tra poco piu’ di un mese e allora anche i sospetti più malevoli trovano facile terreno e presa.

Certamente tutto l’avviso è fatto in base alle leggi vigenti, non potrebbe essere diversamente conoscendo la correttezza del generale Battistini. Ma ci sono   delle circostanze che richiederebbero  un’attenzione maggiore.  Certamente il silenzio della politica e dei sindacati non ha aiutato a mettere in campo degli accorgimenti maggiori. L’unico sindacato che ha parlato è stato il Si Cobas che ha scritto.

Il Si Cobas Calabria chiede come sia possibile che Asp Vibo Valentia possa proporre un avviso a tempo determinato per OSS come da delibera allegata alla presente, quando hanno già un avviso a tempo determinato con scadenza a ottobre 2024 e già per tempo denunciato l’utilizzo perché vengono chiamati i primi tre candidati in graduatoria (delibera del commissario straordinario N. 1563/Cs del28/10/2022).

<Con il Dca 81 Asp Vibo Valentia si appresta ad assumere a tempo indeterminato dalla graduatoria di Ao Cosenza, e con la graduatoria a tempo determinato già in loro possesso perché creare un altro inutile avviso? Forse devono sistemare qualcuno? Chiediamo al Commissario straordinario Antonio Battistini e al Commissario ad Acta Roberto Occhiuto e al Direttore del dipartimento tutela della salute Tommaso Calabrò di bloccare la delibera N. 722 del 19/04/2024 e per quanto espresso sopra che Asp Vibo Valentia proceda con le assunzioni a tempo indeterminato dalla graduatoria di Ao Cosenza come dice il Dca 81 e utilizzare la delibera N.1563/Cs del 28/10/2022 per le assunzioni a tempo determinato. Per fugare i sospetti nati  per la celerità dell’ avviso, per rispondere alla domanda del Si Cobas : “Forse devono sistemare qualcuno?”, basterebbe allungare i termini per la presentazione delle domande a  metà  maggio o meglio ancora a metà giugno subito dopo il termine delle elezioni comunali>.

© Riproduzione riservata

Ti Potrebbe Interessare

Le indagini della Guardia di Finanza hanno evidenziato una gestione contabile e amministrativa piuttosto allegra
Acquistate 8 motrici DE 18, prodotte da Vossloh Rolling Stock. Saranno utilizzate da Rfi nello Stretto di Messina e per operazioni di manutenzione in linea
Scattato l’allarme i militari sono arrivati sul posto, nel comune di Cessaniti, immediatamente e dopo aver sfondato la porta d’ingresso dell’abitazione hanno immobilizzato l’uomo

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Vibo Valentia n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019. Direttore Responsabile: Nicola Lopreiato
Noi di Calabria S.r.L. | P.Iva 03674010792