Elezioni a Vibo, il Centrodestra guadagna pezzi e apre al contributo di altre realtà

Il candidato a sindaco Roberto Cosentino ha avviato una campagna di ascolto tra la gente per arrivare a mettere a punto un programma organico

Il centrodestra apre il dialogo con la città. Il candidato a sindaco Roberto Cosentino è da settimane ormai impegnato in questa azione di confronto con la gente per poi procedere alla stesura di un programma organico per la città. Ma c’è anche il quadro politico in piena evoluzione.

<Il quadro delle forze che compongono l’alleanza di centrodestra, come tutti sanno, è, infatti, in progressivo aumento. Con l’adesione del gruppo cittadino di Azione, prima, quella del movimento “Indipendenza”, poi, la base della coalizione, già forte di partiti ben presenti e radicati sul territorio, basti pensare a Forza Italia e Fratelli d’Italia e ad altre forze civiche, è stata già ampliata. Come dire, mentre altri perdono pezzi il centrodestra, già forte, ne continua a guadagnare in modo sostanziale ed pronto anche ad aprire a tutte le più significative risorse del territorio, al di là degli steccati ideologici>.

<Il quadro delle forze che compongono l’alleanza di centrodestra, come tutti sanno, è, infatti, in progressivo aumento. Con l’adesione del gruppo cittadino di Azione, prima, quella del movimento “Indipendenza”, poi, la base della coalizione, già forte di partiti ben presenti e radicati sul territorio, basti pensare a Forza Italia e Fratelli d’Italia e ad altre forze civiche, è stata già ampliata. Come dire, mentre altri perdono pezzi il centrodestra, già forte, ne continua a guadagnare in modo sostanziale ed pronto anche ad aprire a tutte le più significative risorse del territorio, al di là degli steccati ideologici>.

<La scelta di Roberto Cosentino – chiarisce lo schieramento di centrodestra – mira proprio a puntare su un esperto del funzionamento della macchina amministrativa, capace di captare risorse che, magari, fino a ieri – complici la pandemia, la carenza di personale e le difficoltà finanziarie – non è stato possibile ottenere.

In un tale processo, il centrodestra è pronto ad avviare una campagna di ascolto, finalizzata a condividere con tutte le professionalità esistenti sul territorio, a prescindere dalla propria matrice ideologica, idee e progetti per una Vibo pronta ad uscire dal proprio guscio e ad aprirsi nuovamente a una stagione di crescita e di valorizzazione delle proprie migliori menti che da tempo hanno ripreso ad emigrare>.

E secondo il centrodestra Roberto Cosentino <rappresenta il fulcro intorno al quale muoveranno tutte le azioni amministrative. Le sue competenze e la sua passione per la pubblica amministrazione faranno dei prossimi cinque anni, il periodo in cui la città, dopo un ventennio, tornerà ad affermarsi ad ogni livello, sfruttando al meglio i sacrifici compiuti dall’attuale esecutivo. E al suo fianco, lungi da stereotipi ormai superati, auspichiamo che vi siano le migliori risorse vibonesi, a prescindere da quelle categorie di pensiero ormai superate dalla storia>.

© Riproduzione riservata

Ti Potrebbe Interessare

Interrogatorio di garanzia oggi per i principali indagati nell’inchiesta sulla gestione del Polo culturale
I candidati a sindaco aderiscono e sono pronti a nominare anche un assessore alla partecipazione alla co-governance
In programma un nuovo binario di collegamento diretto tra le linee Metaponto-Reggio Calabria e Cosenza-Sibari

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Vibo Valentia n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019. Direttore Responsabile: Nicola Lopreiato
Noi di Calabria S.r.L. | P.Iva 03674010792