Elezioni amministrative a Vibo, Enzo Romeo valore aggiunto. Cinque punti sopra le liste

Roberto Cosentino (38%) sotto la soglia della coalizione di Centrodestra. Identica situazione nell'area di Centro per Francesco Muzzopappa (28%)

Il vero valore aggiunto in questa sfida elettorale è stato indubbiamente Enzo Romeo, candidato a sindaco per il Pd nel Centrosinsinistra-Movimento 5 Stelle. La sua presenza ha tenuto a galla tutta la coalizione e la rilancia concretamente verso quella che potrebbe essere la conquista di palazzo Luigi Razza. Romeo con la sua presenza ha potuto spaziare liberamente da destra a sinistra. Il voto disgiunto lo ha avvantaggiato e non poco, segno della stima che l’esponente politico gode in città.
Infatti tutta la coalizione Centrosinsitra-Movimento 5 Stelle s’è fermata 27,39 % mentre Romeo da solo ha toccato il 32%, andando quindi di ben cinque punti percentuale sopra, che in termini di peso hanno portato all’intera coalizione all’incirca 900 voti.
Situazione differente, invece, per quanto concerne Roberto Cosentino, Centrodestra. In questo caso le liste si sono attestate al 41,89% ma il candidato s’è fermato al 38%, poco più di tre punti in meno rispetto alla forza delle liste. E sarà proprio questo uno degli argomenti che Forza Italia e l’intera coalizione metteranno presto sul tavolo della discussione.
Identico discorso vale per Francesco Muzzopappa che si è fermato sulla soglia del 28% anche se ha condotto una campagna elettorale piuttosto seguita soprattutto nelle zone periferiche della città. Le sue liste, quelle dell’area di Centro, hanno raggiunto il 30,16%.
In ogni caso emerge che in città il primo partito è la coalizione civica Cuore Vibonese, ispirata da Francesco Muzzopappa e Vito Pitaro con 1.943 voti (10,71%). Seguono il Partito democratico con 1.798 voti (9,91%), Forza Italia terzo partito con 1.793 voti (9,59%) mentre il quarto posto è stato conquistato da Progetto Vibo di Enzo Romeo con 1.672 voti (9,22%). Questo il quadro generale:

Centrodestra

Centrodestra

Forza Italia voti 1.739 – 9,59%
Forza Vibo voti 1.528 – 8,43%
Fratelli d’Italia voti 1. 499 – 8,27%
Oltre voti 1.344 – 7,41%
Vibo Unica voti 981 – 5,41%
Indipendenza voti 506 – 2,79%
Totale percentuale delle liste: voti 7.597 – 41,89%

Centrosinistra

Partito democratico voti 1.798 – 9,91%
Centro studi progetto Vibo voti 1.672 – 9,22%
Movimento 5 Stelle voti 871 – 4,80%
Liberamente Progressisti voti 626 – 3,45%
Totale voti delle liste 4.967 – 27,39%

Centro

Cuore Vibonese voti 1.943 – 10,71%
Insieme al Centro voti 1.372 – 7,57%
Identità Territoriale voti 1.120 – 6,18%
Azione 561 – 3,09%
Vibo Al Centro voti 473 – 2,61%
Totali voti delle liste 5.469 – 30,16%


Rifondazione Comunista

voti 148 – 0,81%

© Riproduzione riservata

Ti Potrebbe Interessare

L’incontro, organizzato dalla presidente Ketty De Luca, patrocinato da Camera di commercio e Confindustria Vibo ha visto alternarsi imprenditori e docenti universitari
L’operazione portata a termine dai carabinieri del Ros ha colpito in particolare il “locale di Ariola”
Sotto tiro sono finiti esponenti delle cosche operanti nel territorio delle Preserre e nei comuni di Acquaro, Gerocarne, Soriano e Dasà

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Vibo Valentia n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019. Direttore Responsabile: Nicola Lopreiato
Noi di Calabria S.r.L. | P.Iva 03674010792