Elezioni europee in Calabria, vince l’astensionismo. Fratelli d’Italia 20,46%, segue FI con il 18,36%

Risultati quasi definitivi, mancano solo poche migliaia di schede da scrutinare. Forza Italia al 18,36% e Partito democratico al 16,20%

Siamo al minimo storico. In Calabria non si era mai registrata una percentuale così bassa per le elezioni europee, di poco superiore al 40%. E pure erano scesi in campo personaggi di primo piano dell’apparato regionale la vice presidente Giusy Princi e il presidente del Consiglio regionale, Mancuso. Il dato poteva essere ancora più negativo se in alcune città importanti come Vibo Valentia, Corigliano Rossano e Gioia Tauro gli elettori non sarebbero stati attratti dalle elezioni amministrative.
In ogni caso questo il risultato quasi definitivo (mancano solo poche migliaia di schede da scrutinare).

Fratelli d’Italia 20,46 %
Forza Italia Noi Moderati 18,36%
Partito Democratico 16,20%
Movimento 5 Stelle 15,69%
Lega Salvini Premier 9,29%
Alleanza Verdi Sinistra 6,01%
Stati Uniti d’Europa 5,81 %
Azione 4,24%

Fratelli d’Italia 20,46 %
Forza Italia Noi Moderati 18,36%
Partito Democratico 16,20%
Movimento 5 Stelle 15,69%
Lega Salvini Premier 9,29%
Alleanza Verdi Sinistra 6,01%
Stati Uniti d’Europa 5,81 %
Azione 4,24%

© Riproduzione riservata

Ti Potrebbe Interessare

L’incontro, organizzato dalla presidente Ketty De Luca, patrocinato da Camera di commercio e Confindustria Vibo ha visto alternarsi imprenditori e docenti universitari
L’operazione portata a termine dai carabinieri del Ros ha colpito in particolare il “locale di Ariola”
Sotto tiro sono finiti esponenti delle cosche operanti nel territorio delle Preserre e nei comuni di Acquaro, Gerocarne, Soriano e Dasà

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Vibo Valentia n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019. Direttore Responsabile: Nicola Lopreiato
Noi di Calabria S.r.L. | P.Iva 03674010792