Festa del Tricolore, a Jonadi donata la bandiera al centro minori stranieri

Il sindaco Fabio Signoretta ha voluto sottolineare che il Comune lavora per affermare i valori dell'integrazione de della solidarietà

Iniziativa per rafforzare l’integrazione ma nello stesso tempo per manifestare la solidarietà dei cittadini verso gli immigrati. In occasione della ricorrenza della Giornata dell’Unità nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera del 17 Marzo, l’Amministrazione Comunale di Jonadi guidata dal Sindaco Fabio Signoretta ha inteso donare simbolicamente una bandiera italiana ai ragazzi stranieri del centro “Il Sole che Splende” di Vena di Jonadi.

Una bellissima occasione di confronto e integrazione, alla presenza dei qualificati operatori della struttura, facenti capo alla cooperativa Calabria Futura. Un’accoglienza straordinaria da parte dei minori, a testimonianza della volontà di integrarsi con la comunità che li ospita.

Una bellissima occasione di confronto e integrazione, alla presenza dei qualificati operatori della struttura, facenti capo alla cooperativa Calabria Futura. Un’accoglienza straordinaria da parte dei minori, a testimonianza della volontà di integrarsi con la comunità che li ospita.

Durante il suo discorso, il sindaco Signoretta ha sottolineato l’importanza dei valori di integrazione e solidarietà, ricordando che Ionadi è una città aperta e accogliente per tutti coloro che scelgono di viverci. Ha inoltre riaffermato l’impegno dell’amministrazione comunale nel promuovere l’inclusione e il rispetto reciproco. I minori stranieri, visibilmente commossi ed emozionati, hanno ricevuto la bandiera con occhi pieni di speranza. Per molti di loro, questo gesto rappresenta non solo un simbolo tangibile di appartenenza, ma anche un segno di fiducia e di accettazione nella loro nuova patria.

All’iniziativa erano presenti, oltre al Sindaco, il Comandante della Polizia Municipale, il Presidente del Consiglio Comunale, i componenti della Giunta e l’assistente sociale dell’ambito territoriale.

© Riproduzione riservata

Ti Potrebbe Interessare

Gli amministratori puntano a spingere la politica a modificare l’attuale normativa
Obiettivo la costituzione di un Comitato composto da docenti e rappresentanti di tutto il territorio. Martedì incontro all’Alberghiero
Domani la consegna del cantiere. Lo spostamento, secondo l’assessore Corrado, è avvenuto in pieno accordo con gli ambulanti

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Vibo Valentia n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019. Direttore Responsabile: Nicola Lopreiato
Noi di Calabria S.r.L. | P.Iva 03674010792