Festa della Mamma, in migliaia a Paravati nel nome di Natuzza (video)

Festeggiato anche il 37esimo anniversario della Fondazione Cuore Immacolato di Maria. Il 23 agosto la chiesa di Paravati sarà elevata a Santuario

In migliaia, provenienti da ogni angolo della penisola e con ogni mezzo,  hanno festeggiato oggi a Paravati nel giorno della festa della mamma il 37 anniversario della nascita della Fondazione “Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime”, costituita  il 13 maggio del 1987, su richiesta di Natuzza Evolo all’allora parroco don Pasquale Barone. La mistica raccontò al sacerdote  di una visione, tenuta segreta fino a quel momento, avuta  il 17 gennaio del 1944.

 «Ci sarà un giorno –   disse quel giorno la Madonna a Natuzza – una nuova e grande casa per alleviare le necessità di giovani, anziani e di quanti si troveranno nel bisogno e una grande chiesa che si chiamerà “Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime”». Una pagina di storia e di fede che i figli spirituali di Natuzza Evolo, con in testa i rappresentanti dei cenacoli di preghiera e gli stessi soci dell’ente morale, festeggiano ogni anno nella seconda domenica di maggio.

 «Ci sarà un giorno –   disse quel giorno la Madonna a Natuzza – una nuova e grande casa per alleviare le necessità di giovani, anziani e di quanti si troveranno nel bisogno e una grande chiesa che si chiamerà “Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime”». Una pagina di storia e di fede che i figli spirituali di Natuzza Evolo, con in testa i rappresentanti dei cenacoli di preghiera e gli stessi soci dell’ente morale, festeggiano ogni anno nella seconda domenica di maggio.

 Il momento più importante della giornata di preghiera odierna è stata la celebrazione della messa davanti al sagrato della chiesa. A presiederla è stato  vescovo della diocesi di Mileto-Nicotra-Tropea monsignor Attilio Nostro che nella fase conclusisva  ha dato l’annuncio che nel giorno del centenario della nascita di mamma Natuzza, ovvero il 23 agosto prossimo, la chiesa del Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime, aperta al culto il sei agosto 2022, sarà elevata a santuario. Finita la messa tanti hanno po sostato per qualche minuto davanti alla tomba di mamma Natuzza collocata nella cappella della fondazione. Un pellegrinaggio incessante che andrà avanti per tutta la giornata.

Crediti video Vittorio Bozzolo

© Riproduzione riservata

Ti Potrebbe Interessare

Dopo l’abbattimento del ristorante la Nave e dell’ordine di smantellamento dei tabelloni pubblicitari saranno rase al suolo strutture in cemento armato
Domenica 26 maggio sarà possibile vivere una divertente esperienza di sport all’aperto
E sull’affidamento di incarichi ai figli aveva aggiunto: facevano parte di una cooperativa selezionato dalla Regione. Accuse pesanti al Comune sul canone: altri enti non pagano nulla

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Vibo Valentia n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019. Direttore Responsabile: Nicola Lopreiato
Noi di Calabria S.r.L. | P.Iva 03674010792