Filadelfia, commissione d’accesso al Comune. La sindaca lavora come cancelliera al Tribunale di Vibo

La decisione sarebbe da collegare a quanto emerso dall'inchiesta Imponimento che coinvolge in particolare la cosca Anello-Fruci

Il prefetto di Vibo Valentia, Giovanni Paolo Greco, su delega del Ministro dell’Interno, ha disposto l’accesso antimafia nel Comune di Filadelfia per accertare eventuali condizionamenti della criminalità organizzata nella gestione dell’ente. Sindaco di Filadelfia è Anna Bartucca, che lavora come cancelliera nel Tribunale di Vibo Valentia. Bartucca é stata eletta con la lista civica “Coraggio Filadelfia”.

 A sostenerla, in particolare, è stato il consigliere regionale Francesco De Nisi, attuale commissario regionale di Azione e già presidente della Provincia di Vibo Valentia, oltre che più volte primo cittadino di Filadelfia. L’accesso sarebbe da collegare, secondo quanto si è appreso, all’inchiesta condotta dalla Dda di Catanzaro, denominata Imponimento, sulla cosca Anello-Fruci, che avrebbe la sua base operativa proprio a Filadelfia. Con quello di Filadelfia salgono a cinque i Comuni della provincia di Vibo Valentia in cui è in corso l’accesso antimafia. In precedenza, infatti, un analogo accertamento era stato disposto a Stefanaconi, Nicotera, Tropea e Mileto, oltre che nell’Azienda sanitaria provinciale.
   

 A sostenerla, in particolare, è stato il consigliere regionale Francesco De Nisi, attuale commissario regionale di Azione e già presidente della Provincia di Vibo Valentia, oltre che più volte primo cittadino di Filadelfia. L’accesso sarebbe da collegare, secondo quanto si è appreso, all’inchiesta condotta dalla Dda di Catanzaro, denominata Imponimento, sulla cosca Anello-Fruci, che avrebbe la sua base operativa proprio a Filadelfia. Con quello di Filadelfia salgono a cinque i Comuni della provincia di Vibo Valentia in cui è in corso l’accesso antimafia. In precedenza, infatti, un analogo accertamento era stato disposto a Stefanaconi, Nicotera, Tropea e Mileto, oltre che nell’Azienda sanitaria provinciale.
   

© Riproduzione riservata

Ti Potrebbe Interessare

Avrà sede nei locali della guardia medica di Brattirò di Drapia. La struttura è stata inaugurata oggi alla presenza di autorità politiche e responsabili dell’Asp
Il sindaco Vincenzo Pellegrino: non abbiamo ancora certezze sulla natura dell’incendio, ma gli indizi ci fanno pensare che si tratti di un atto doloso
Il sindacato mette in primo piano la piattaforma rivendicativa e chiede un’adeguata rete ospedaliera e investimenti sul personale: assunzioni e formazione

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Vibo Valentia n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019. Direttore Responsabile: Nicola Lopreiato
Noi di Calabria S.r.L. | P.Iva 03674010792