Giornata del mare, manifestazione sulle banchine del Porto di Vibo Marina

Saranno presenti oltre ai militari della Capitaneria di Porto anche componenti del Reparto aeronavale, Vigili del fuoco e la scolaresca dell'Istituto Amerigo Vespucci

Vibo Marina risponde “presente” alla giornata nazionale del mare che ogni anno viene organizzata dal Ministero dell’Istruzione in collaborazione con il comando generale della Guardia costiera, al fine di sviluppare il concetto di “cittadinanza del mare” e rendere gli studenti cittadini consapevoli e attivi verso questa grande risorsa.

Stamane, a partire dalle 10, sulla banchina Fiume del porto, prenderà forma una lezione di cittadinanza e consapevolezza e, ad affiancare i militari della Capitaneria di porto, ci saranno anche le Fiamme gialle del Reparto Operativo Aeronavale, i Vigili del fuoco, la scolaresca dell’Istituto comprensivo statale “Amerigo Vespucci” di Vibo Marina e studenti di altre scuole.

Stamane, a partire dalle 10, sulla banchina Fiume del porto, prenderà forma una lezione di cittadinanza e consapevolezza e, ad affiancare i militari della Capitaneria di porto, ci saranno anche le Fiamme gialle del Reparto Operativo Aeronavale, i Vigili del fuoco, la scolaresca dell’Istituto comprensivo statale “Amerigo Vespucci” di Vibo Marina e studenti di altre scuole.

Immancabili i rappresentanti di Croce Rossa, servizi sanitari, pescatori, servizi portuali, pontili turistici, Pro Loco e associazioni ambientaliste. La Giornata del mare è un’occasione importante per sensibilizzare soprattutto i giovani sul tema del rispetto e della consapevolezza. Il mare nel Vibonese è cruciale per l’ambiente, la biodiversità e l’economia locale legata alla marineria e al turismo. 

© Riproduzione riservata

Ti Potrebbe Interessare

Dopo l’abbattimento del ristorante la Nave e dell’ordine di smantellamento dei tabelloni pubblicitari saranno rase al suolo strutture in cemento armato
Domenica 26 maggio sarà possibile vivere una divertente esperienza di sport all’aperto
E sull’affidamento di incarichi ai figli aveva aggiunto: facevano parte di una cooperativa selezionato dalla Regione. Accuse pesanti al Comune sul canone: altri enti non pagano nulla

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Vibo Valentia n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019. Direttore Responsabile: Nicola Lopreiato
Noi di Calabria S.r.L. | P.Iva 03674010792