Intimidazione in un cantiere, dati alle fiamme escavatore e mezzi della ditta Cogeco

Un altro imprenditore è finito sotto il tiro della violenza criminale. In un cantiere sulla strada provinciale Sant'Elia-Fossato ignoti hanno dato alle fiamme mezzi della ditta Cogeco Srl

Ancora un imprenditore sotto tiro. Persone non identificate hanno danneggiato la notte scorsa alcuni mezzi di un’azienda edile, la Cogeco srl di Taurianova, all’interno di un cantiere della strada provinciale Sant’Elia-Fossato nella zona ionica della provincia di Reggio Calabria. Secondo quanto riferisce l’Ansa, gli autori dei danneggiamenti si sono introdotti nel cantiere e hanno incendiato un escavatore e altri mezzi impiegati dall’impresa per la messa in sicurezza di un costone della strada che collega Saline Joniche a Fossato, nel comune di Montebello Jonico.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri che hanno eseguito i rilievi nel tentativo di risalire al movente di quella che appare una vera e propria intimidazione. Avvertita la Procura di Reggio Calabria, è stata avviata un’indagine. Non è escluso che dietro il danneggiamento possa esserci un tentativo della ‘ndrangheta di condizionare i lavori pubblici appaltati dalla Città metropolitana di Reggio Calabria.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri che hanno eseguito i rilievi nel tentativo di risalire al movente di quella che appare una vera e propria intimidazione. Avvertita la Procura di Reggio Calabria, è stata avviata un’indagine. Non è escluso che dietro il danneggiamento possa esserci un tentativo della ‘ndrangheta di condizionare i lavori pubblici appaltati dalla Città metropolitana di Reggio Calabria.

© Riproduzione riservata

Ti Potrebbe Interessare

Interrogatorio di garanzia oggi per i principali indagati nell’inchiesta sulla gestione del Polo culturale
I candidati a sindaco aderiscono e sono pronti a nominare anche un assessore alla partecipazione alla co-governance
In programma un nuovo binario di collegamento diretto tra le linee Metaponto-Reggio Calabria e Cosenza-Sibari

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Vibo Valentia n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019. Direttore Responsabile: Nicola Lopreiato
Noi di Calabria S.r.L. | P.Iva 03674010792