Itabus offre nuove possibilità, più fermate e collegamenti

Le novità interessano anche Vibo Valentia, Lamezia Terme, Rosarno, Gioia Tauro e Palmi. Destinanzioni anche per la Sicilia

<La Calabria sempre al centro del nostro network. Incrementiamo costantemente i servizi per garantire collegamenti ai cittadini verso tutta Italia: sia verso sud che verso nord. Le fermate in regione ottengono sempre grande consenso e per questo è nostra intenzione continuare ad investire sul territorio>. Sono le parole di  Francesco Fiore, amministratore delegato Itabus, che presenta le nuove strategie e servizi della prestigiosa azienda di servizi per rendere più agevoli degli spostamenti sulla rete nazionale.

Triplicano i servizi da e per Cosenza verso le principali città italiane: 6 servizi al giorno che collegano il capoluogo calabrese a Napoli, Roma, Bologna, Milano e Bergamo. L’offerta di Itabus vede quindi una partenza notturna da Cosenza alle 00:59 e due diurne alle 8:05 e alle 16:05, mentre gli arrivi a Cosenza alle 13:00, 21:40 e 5 del mattino. Introdotte anche nuove fermate per ampliare il network che connette la Calabria al resto della rete Itabus. Per la prima volta, viaggi in direzione Salerno, Firenze e Siena.

Triplicano i servizi da e per Cosenza verso le principali città italiane: 6 servizi al giorno che collegano il capoluogo calabrese a Napoli, Roma, Bologna, Milano e Bergamo. L’offerta di Itabus vede quindi una partenza notturna da Cosenza alle 00:59 e due diurne alle 8:05 e alle 16:05, mentre gli arrivi a Cosenza alle 13:00, 21:40 e 5 del mattino. Introdotte anche nuove fermate per ampliare il network che connette la Calabria al resto della rete Itabus. Per la prima volta, viaggi in direzione Salerno, Firenze e Siena.

Collegamenti con la Sicilia

Altra new entry la Sicilia: da Cosenza verso le località di Messina, Milazzo, Catania, Catania Aeroporto, Enna, Caltanissetta, Agrigento e Palermo. Due viaggi al giorno per unire Cosenza alle località sicule. Per incrementare gli spostamenti tra le grandi città del meridione, partono anche i servizi verso la Puglia con fermate a Taranto, Bari e Altamura: una partenza da Cosenza alle 15:40 per essere a Bari alle 20, mentre lungo la tratta inversa si parte da Bari alle 9:30 con arrivo a Cosenza alle 13:55.

Nuovi servizi per la Calabria

C’è poi Catanzaro con un nuovo collegamento verso le principali città del centro-nord Italia: direttamente connessa a Napoli, Caserta, Roma, Siena, Firenze, Bologna, Parma, Milano, Bergamo. Lamezia Terme, invece, sarà collegata a Napoli con 4 servizi giornalieri e a Roma con 6. Inoltre, da Lamezia attivi 2 servizi notturni verso Bologna, Firenze, Siena, Milano e Bergamo, a cui si aggiungono quelli verso la Sicilia e la Puglia.

Villa San Giovanni, fermata strategica per la sua posizione, avrà due servizi aggiuntivi verso Bari, Taranto e Altamura (uno con partenza da Villa alle 13.10 e uno con arrivo a Villa alle 16:30). Per le altre località calabresi del network, inseriti collegamenti diretti tra Vibo Valentia, Rosarno, Gioia Tauro, Palmi con Salerno, Napoli, Roma, Firenze, Bologna, Milano e Bergamo, oltre che quelli sulla linea tra Vibo Valentia, Rosarno, Gioia Tauro, Palmi e la Sicilia con fermate a Messina, Milazzo e Palermo.

Confermata infine l’offerta di Itabus da/per Roma/Napoli e la costa Ionica calabrese con le fermate a Rossano, Cariati, Cirò Marina, Crotone e Sibari; per quest’ultima destinazione, si aggiungono inoltre collegamenti diurni diretti per Bari (partenza da Sibari alle ore 16:40 e rientro con arrivo a Sibari alle ore 12:55) e per la Sicilia verso le destinazioni di Catania, Enna, Caltanissetta, Agrigento.

© Riproduzione riservata

Ti Potrebbe Interessare

Gli amministratori puntano a spingere la politica a modificare l’attuale normativa
Obiettivo la costituzione di un Comitato composto da docenti e rappresentanti di tutto il territorio. Martedì incontro all’Alberghiero
Domani la consegna del cantiere. Lo spostamento, secondo l’assessore Corrado, è avvenuto in pieno accordo con gli ambulanti

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Vibo Valentia n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019. Direttore Responsabile: Nicola Lopreiato
Noi di Calabria S.r.L. | P.Iva 03674010792