Jaan Roose ce l’ha fatta! Ha attraversato lo Stretto su un cavo di 2 centimetri

Ma non entra nel Guinnes dei premati perché l'atleta della Red Bull è caduto a soli 80 metri dal traguardo

L’impresa è stata compiuta. Non è record del mondo, ma non importa. A queste latitudini è qualcosa di grande, di straordinario. Jaan Roose ce l’ha fatta: ha attraversato a piedi lo Stretto di Messina su una fettuccia di 1,9 cm di larghezza tesa tra i due piloni ex Enel di Santa Trada e Torre Faro (Messina), sospeso ad oltre 200 metri sul livello del mare. Il 32enne slackliner estone ha percorso a piedi oltre tre chilometri e mezzo in meno di tre ore, esattamente due ore e 56 minuti: è il primo uomo ad attraversare a piedi lo Stretto di Messina, entrando così nella grande storia del mito e della leggenda di Scilla & Cariddi.

L’atleta della Red Bull ha effettivamente superato il record del mondo in vigore, che era di 800 metri di distanza, ma è caduto prima dell’arrivo, quando mancavano circa 80 metri. Roose ha poi ripreso la prova, portandola a conclusione, ma il regolamento prevede che sia compiuto un percorso netto fino al termine. (foto strettoweb)

L’atleta della Red Bull ha effettivamente superato il record del mondo in vigore, che era di 800 metri di distanza, ma è caduto prima dell’arrivo, quando mancavano circa 80 metri. Roose ha poi ripreso la prova, portandola a conclusione, ma il regolamento prevede che sia compiuto un percorso netto fino al termine. (foto strettoweb)

© Riproduzione riservata

Ti Potrebbe Interessare

Molto spesso si fanno avanti spacciandosi per tecnici del gas, operatori dell’enel, delle poste o o agenti delle Agenzia delle entrate
Il rogo in località Torre Vecchia di Palmi. Sul posto alcune squadre dei vigili del fuoco e canadair della Protezione civile
Nessuna iniziativa di Governo, Regioni e associazioni per ricordare l’evento che devastò le regioni meridionali e fece migliaia di morti

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Vibo Valentia n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019. Direttore Responsabile: Nicola Lopreiato
Noi di Calabria S.r.L. | P.Iva 03674010792