L’Istituto Nautico di Pizzo festeggia i suoi primi 150 anni

Durante una grande cerimonia il dirigente scolastico Francesco Vinci ha ripercorso la storia e illustrato le novità

Ha compiuto 150 anni dalla nascita l’Istituto Tecnico Nautico di Pizzo, festeggiati con una grande cerimonia nell’auditorium scolastico. A celebrare l’anniversario della scuola, considerata un’eccellenza del territorio, tante le autorità, accanto al dirigente scolastico, Francesco Vinci, tra cui il procuratore Camillo Falvo, il prefetto Paolo Giovanni Grieco, il questore Cristiano Tatarelli, il sindaco di Pizzo Sergio Pititto, il

Dai successi e dalle soddisfazioni del passato si trae slancio per affrontare le sfide del futuro. Nel suo intervento il sindaco Pititto, dopo aver dedicato un omaggio al compianto prof. Franco Cortese, ha rinnovato l’impegno dell’amministrazione parlando di sinergia e di impegno per trovare le soluzioni per dare la possibilità agli studenti di raggiungere l’Istituto in modo agevole.
Il Procuratore Falvo ha ricordato che il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella tre anni fa scelse proprio la scuola napitina per l’inaugurazione dell’anno scolastico, rimarcando: “Il Nautico rappresenta il fiore all’occhiello non solo di Pizzo ma di tutta la Calabria”. Da parte del comandante Toti un monito agli studenti: “La formazione scolastica è fondamentale ma non basta. Siate brave persone rispettose delle regole”.

Dai successi e dalle soddisfazioni del passato si trae slancio per affrontare le sfide del futuro. Nel suo intervento il sindaco Pititto, dopo aver dedicato un omaggio al compianto prof. Franco Cortese, ha rinnovato l’impegno dell’amministrazione parlando di sinergia e di impegno per trovare le soluzioni per dare la possibilità agli studenti di raggiungere l’Istituto in modo agevole.
Il Procuratore Falvo ha ricordato che il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella tre anni fa scelse proprio la scuola napitina per l’inaugurazione dell’anno scolastico, rimarcando: “Il Nautico rappresenta il fiore all’occhiello non solo di Pizzo ma di tutta la Calabria”. Da parte del comandante Toti un monito agli studenti: “La formazione scolastica è fondamentale ma non basta. Siate brave persone rispettose delle regole”.

© Riproduzione riservata

Ti Potrebbe Interessare

Dopo l’abbattimento del ristorante la Nave e dell’ordine di smantellamento dei tabelloni pubblicitari saranno rase al suolo strutture in cemento armato
Domenica 26 maggio sarà possibile vivere una divertente esperienza di sport all’aperto
E sull’affidamento di incarichi ai figli aveva aggiunto: facevano parte di una cooperativa selezionato dalla Regione. Accuse pesanti al Comune sul canone: altri enti non pagano nulla

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Vibo Valentia n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019. Direttore Responsabile: Nicola Lopreiato
Noi di Calabria S.r.L. | P.Iva 03674010792