Nettezza urbana, il Comune taglia i tributi sulla Tari

Il provvedimento arriverà presto in consiglio comunale che dovrà provvedere a ridurre del 9% la tassa sui rifiuti

<Sono davvero lieta di annunciare a tutta la cittadinanza vibonese che, dopo tanti anni, il Comune è finalmente in condizione di poter abbassare i tributi. Nello specifico, in questi giorni il consiglio comunale provvederà ad approvare le nuove tariffe che vedranno una sensibile riduzione della Tari, che verrà tagliata del 9%>. È con grande soddisfazione che il sindaco di Vibo Valentia, Maria Limardo, comunica un primo, importante e attesissimo provvedimento in materia di tributi comunali: il decurtamento della tassa sui rifiuti.

<Ecco cosa significa seguire un percorso virtuoso, rimettere i conti in ordine – afferma il sindaco – significa apportare benefici concreti nel portafoglio delle famiglie vibonesi. È stato un lavoro iniziato cinque anni fa, un percorso lungo e tortuoso, ma sapevamo di essere sulla strada giusta. Ed ecco che oggi, a fine consiliatura, arriva la gratificazione che tutti i cittadini meritavano, per la prima volta dopo 11 anni dalla dichiarazione di quel nefasto dissesto finanziario. Un risultato aggiunge Maria Limardo – frutto di un’attività sinergica condotta sul fronte del risanamento da una parte, e sul fronte della sensibilizzazione dall’altra. Se ciò oggi è possibile è grazie alla fondamentale partecipazione dei cittadini, che hanno dimostrato maturità nella raccolta differenziata, e dell’attività dell’assessorato guidato da Vincenzo Bruni, che ha indicato le strategie vincenti per mantenere una città decorosa, attenta all’ambiente ed anche alla sostenibilità economica. Chi verrà dopo, ne sono certa, si troverà nelle condizioni di poter proseguire nel graduale abbassamento dei tributi, primo grande effetto tangibile di un bilancio risanato che si deve esclusivamente a questa amministrazione comunale>.

<Ecco cosa significa seguire un percorso virtuoso, rimettere i conti in ordine – afferma il sindaco – significa apportare benefici concreti nel portafoglio delle famiglie vibonesi. È stato un lavoro iniziato cinque anni fa, un percorso lungo e tortuoso, ma sapevamo di essere sulla strada giusta. Ed ecco che oggi, a fine consiliatura, arriva la gratificazione che tutti i cittadini meritavano, per la prima volta dopo 11 anni dalla dichiarazione di quel nefasto dissesto finanziario. Un risultato aggiunge Maria Limardo – frutto di un’attività sinergica condotta sul fronte del risanamento da una parte, e sul fronte della sensibilizzazione dall’altra. Se ciò oggi è possibile è grazie alla fondamentale partecipazione dei cittadini, che hanno dimostrato maturità nella raccolta differenziata, e dell’attività dell’assessorato guidato da Vincenzo Bruni, che ha indicato le strategie vincenti per mantenere una città decorosa, attenta all’ambiente ed anche alla sostenibilità economica. Chi verrà dopo, ne sono certa, si troverà nelle condizioni di poter proseguire nel graduale abbassamento dei tributi, primo grande effetto tangibile di un bilancio risanato che si deve esclusivamente a questa amministrazione comunale>.

Un risultato importante, peccato che le tasse resteranno per circa dieci anni al massimo per pagare i disastri finanziaria accumulati nel corso degli anni e per una mancata lotta all’evasione.

© Riproduzione riservata

Ti Potrebbe Interessare

I candidati a sindaco aderiscono e sono pronti a nominare anche un assessore alla partecipazione alla co-governance
In programma un nuovo binario di collegamento diretto tra le linee Metaponto-Reggio Calabria e Cosenza-Sibari
L’appuntamento fissato per il 28 maggio alle 16,30. In programma una testimonianza della signora Irene Gaeta

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Vibo Valentia n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019. Direttore Responsabile: Nicola Lopreiato
Noi di Calabria S.r.L. | P.Iva 03674010792