Piscina comunale a Vibo, altro passo in avanti verso la ristrutturazione

L'annuncio di Mangialavori: firmata la convenzione,  tutto pronto per la gara. Opera finanziata con 1,4 milioni

<Anche l’ultimo ostacolo è stato superato. La Regione Calabria ha firmato la convenzione per la realizzazione dell’intervento di adeguamento strutturale della piscina comunale di Vibo Valentia. Un risultato che attendevamo da tempo, e che è la giusta conclusione di una vicenda per la quale mi sono speso, nella mia attività parlamentare, con l’obiettivo di dare alla mia città ciò che merita: una struttura moderna, funzionale e sicura>. 

A spingere per ottenere il finanziamento da 1,4 milioni di euro, l’onorevole Giuseppe Mangialavori che ora non nasconde la sua soddisfazione nel comunicare l’ultimo step di un iter che ha avuto inizio oltre un anno fa, quando il parlamentare ottenne un maxi-finanziamento da 36 milioni di euro per tutti i 50 Comuni della provincia di Vibo Valentia, tra i quali, per il capoluogo, una parte destinata proprio alla piscina comunale di località “Maiata”.

A spingere per ottenere il finanziamento da 1,4 milioni di euro, l’onorevole Giuseppe Mangialavori che ora non nasconde la sua soddisfazione nel comunicare l’ultimo step di un iter che ha avuto inizio oltre un anno fa, quando il parlamentare ottenne un maxi-finanziamento da 36 milioni di euro per tutti i 50 Comuni della provincia di Vibo Valentia, tra i quali, per il capoluogo, una parte destinata proprio alla piscina comunale di località “Maiata”.

<Ho sempre insistito affinché le amministrazioni comunali accelerassero le procedure, perché i nostri territori, e Vibo in particolare, hanno assoluto bisogno di riappropriarsi di quegli spazi di sport, socialità e crescita che contraddistinguono in positivo una comunità. La piscina rappresenta tutto questo, e l’abbiamo attesa anche troppo. Ringrazio i tecnici del Comune e l’amministrazione, che si sono adoperati con abnegazione su questa come su altre pratiche. In settimana la documentazione verrà trasmessa alla Stazione unica appaltante per procedere con la gara per l’affidamento dei lavori. Adesso non ci sono più scuse: la prossima amministrazione si troverà con un appalto chiuso ed il cantiere da avviare. Ed auspico, anzi ne sono certo, che l’opera verrà portata a compimento nel rigoroso rispetto del cronoprogramma>.

© Riproduzione riservata

Ti Potrebbe Interessare

Avrà sede nei locali della guardia medica di Brattirò di Drapia. La struttura è stata inaugurata oggi alla presenza di autorità politiche e responsabili dell’Asp
Il sindaco Vincenzo Pellegrino: non abbiamo ancora certezze sulla natura dell’incendio, ma gli indizi ci fanno pensare che si tratti di un atto doloso
Il sindacato mette in primo piano la piattaforma rivendicativa e chiede un’adeguata rete ospedaliera e investimenti sul personale: assunzioni e formazione

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Vibo Valentia n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019. Direttore Responsabile: Nicola Lopreiato
Noi di Calabria S.r.L. | P.Iva 03674010792