Pizzo e turismo, un “serpente” in cemento armato sul lungomare di Savelli

I lavori finanziati con fondi del Ministero dell'Interno a salvaguardia del lungomare per un importo di oltre 140 mila euro

L’importo dei lavori è di oltre 140 mila euro. Le finalità dell’opera sono sicuramente nobili perché in fondo serve a mettere in sicurezza una parte del litorale.

Ma osservate bene quale impatto esercita sull’ambiente circostante il lungo muro in cemento armato realizzato dal Comune di Pizzo in località Savelli; uno dei tratti più belli della costa napitina.

Ma osservate bene quale impatto esercita sull’ambiente circostante il lungo muro in cemento armato realizzato dal Comune di Pizzo in località Savelli; uno dei tratti più belli della costa napitina.

Il progetto, finanziato con fondi del Ministero dell’Interno nel 2019 ora è di fatto in dirittura d’arrivo. Il contratto è stato stipulato il 15 ottobre 2020; progettista l’architetto Salvatore Corigliano; coordinatore della sicurezza in fase di progettazione l’architetto Salvatore Corigliano; coordinatore della sicurezza in fase di esecuzione l’architetto Salvatore Corigliano; responsabile del procedimento Domenico Libero Scuglia. L’inizio dei lavori era stato programmato per il 24 novembre 2020 mentre la fine era stata programmata per 14 aprile 2021. Siamo al 10 maggio 2024. Qualche intoppo ci sarà pure stato. Ma soprattutto c’è un “serpente” in cemento armato che rappresenta un sconcio a tutti gli effetti su un tratto di costa tra i più belli di Pizzo. Avanti così!

© Riproduzione riservata

Ti Potrebbe Interessare

Gli amministratori puntano a spingere la politica a modificare l’attuale normativa
Obiettivo la costituzione di un Comitato composto da docenti e rappresentanti di tutto il territorio. Martedì incontro all’Alberghiero
Domani la consegna del cantiere. Lo spostamento, secondo l’assessore Corrado, è avvenuto in pieno accordo con gli ambulanti

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Vibo Valentia n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019. Direttore Responsabile: Nicola Lopreiato
Noi di Calabria S.r.L. | P.Iva 03674010792