Vibo, la candidatura di Maria Limardo spacca il centrodestra

La sindaca uscente per adesso non cede ma ogni decisione sembra essere rimandata a conclusione del congresso nazionale di Forza Italia

Le grandi manovre in vista delle prossime elezioni amministrative a Vibo Valentia cominciano ad entrare nel vivo. Il Centrosinistra ha scelto Enzo Romeo e domenica prossima arriva la segretaria nazionale del Pd, Elly Schlein, per benedire la decisione dem e di tutte le forze politiche della coalizione. Giornate difficili, invece, per il centrodestra che è alle prese con un grosso nodo da sciogliere: la ricandidatura di Maria Limardo, sindaca uscente, che per adesso non intende farsi da parte. Il caso Vibo sarà affrontato subito dopo la chiusura del congresso nazionale di Forza Italia. Su Maria Limardo hanno posto il veso le forze politiche di centro che potrebbero correre con un proprio candidato. Ma spetta a Forza Italia decidere: assumersi la responsabilità di andare alle elezioni con la sindaca uscente e poter contare solo su Fratelli d’Italia (la Lega non ha assunto ancora alcuna decisione) e quindi con il centrodestra spaccato, oppure mettere da parte Maria Limardo e puntare a compattare tutta la coalizione con un candidato autorevole e condiviso da tutti.

© Riproduzione riservata

Ti Potrebbe Interessare

Interrogatorio di garanzia oggi per i principali indagati nell’inchiesta sulla gestione del Polo culturale
I candidati a sindaco aderiscono e sono pronti a nominare anche un assessore alla partecipazione alla co-governance
In programma un nuovo binario di collegamento diretto tra le linee Metaponto-Reggio Calabria e Cosenza-Sibari

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Vibo Valentia n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019. Direttore Responsabile: Nicola Lopreiato
Noi di Calabria S.r.L. | P.Iva 03674010792