Vibo, la disperazione e i funerali del commercio (video)

Centinai di persone su Corso Vittorio Emanuele per protestare contro gli amministratori

Celebrata la morte del commercio. Ieri mattina in tanti a Vibo Valentia sono scesi in piazza mettendo in atto un flash-mob su Corso Vittorio Emanuele. Hanno gridato tutta la loro rabbia contro gli amministratori comunali per avere ucciso il commercio. Le attività chiuse nel centro cittadino sono state circa 80. Sotto accusa è finita soprattutto la sconsiderata apertura dei cantieri che da mesi stanno paralizzando la città.

© Riproduzione riservata

Ti Potrebbe Interessare

L’incontro, organizzato dalla presidente Ketty De Luca, patrocinato da Camera di commercio e Confindustria Vibo ha visto alternarsi imprenditori e docenti universitari
L’operazione portata a termine dai carabinieri del Ros ha colpito in particolare il “locale di Ariola”
Sotto tiro sono finiti esponenti delle cosche operanti nel territorio delle Preserre e nei comuni di Acquaro, Gerocarne, Soriano e Dasà

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Vibo Valentia n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019. Direttore Responsabile: Nicola Lopreiato
Noi di Calabria S.r.L. | P.Iva 03674010792