Siamo ai congedi, l’assessore Scionti vicino alla sindaca Limardo

Il titolare dei Servizi sociali: ha guidato la nave col mare in tempesta e lo ha fatto egregiamente

Il saluto dell’assessore ai servizi sociali, Lillo Scionti, alla sindaca Maria Limardo. Questo il testo integrale della sua lettera:

<Sono passati poco più di sette mesi dall’11 agosto 2023, data in cui è stata costituita la nuova giunta del Comune di Vibo Valentia. Persone che compongono la giunta, persone che fanno parte di un consiglio comunale, persone che lavorano all’interno dello stesso ente, in varie forme e modo, un Sindaco. Erano poche le persone che conoscevo, ma erano molte le persone che non conoscevano me, soprattutto in quel possibile ruolo. Ancora una volta Maria Limardo, anzi il Sindaco di Vibo Valentia, ha 

<Sono passati poco più di sette mesi dall’11 agosto 2023, data in cui è stata costituita la nuova giunta del Comune di Vibo Valentia. Persone che compongono la giunta, persone che fanno parte di un consiglio comunale, persone che lavorano all’interno dello stesso ente, in varie forme e modo, un Sindaco. Erano poche le persone che conoscevo, ma erano molte le persone che non conoscevano me, soprattutto in quel possibile ruolo. Ancora una volta Maria Limardo, anzi il Sindaco di Vibo Valentia, ha 

fatto una scelta dettata dalla sua voglia costante di fare del bene per la sua città, per la sua gente, contro tutto e tutti, quando riteneva che le decisioni seguivano dei principii e dei valori sani.  Non so se sia stata una scelta giusta, anche se è iniziato il tempo dei bilanci, ma di certo è stata l’ennesima scelta coraggiosa, di una donna che ha dimostrato di essere stata un Sindaco con la “S” maiuscola, che non sto scrivendo a caso e che continuerò a farlo, usando anche il termine al maschile da lei stessa preferito. 

Spero che il Buon Dio mi continui a stare accanto in questo poco tempo di attività ancora rimasto, per cercare di restituire a questa città, 100 volte più di ciò che mi ha dato e che mi sta continuando a dare, essendo cittadino adottato. Purtroppo non sarò uno dei candidati alle prossime elezioni e invidio tutte le persone che lo faranno, perché hanno il coraggio, la forza, la determinazione, il carattere, la “vocazione” di farlo, mettendosi in gioco, perché sentono di poter dare a questa città un contributo, piccolo o grande che sia a prescindere da quello che gli stessi cittadini decideranno, con il proprio voto. 

Ho sempre considerato il popolo vibonese “particolare”. Così come lo è nelle critiche, nel vedere il bicchiere sempre mezzo vuoto, nel puntare il dito anche quando non crede davvero sia costruttivo, lo è anche e soprattutto nelle scelte importanti. Per queste particolari caratteristiche però, mai c’è stato, nella storia di Vibo un secondo mandato!

Sono convinto che i vibonesi sappiano ciò che è successo in questi ultimi 5 anni. In virtù di questo, sarei stato curioso di assistere a come le urne avrebbero risposto ad una seconda candidatura Limardo, nella certezza che avrebbe vinto, perché io credo negli esseri umani più che ai numeri, pur essendo questi ultimi il mio pane quotidiano. 

Grazie Sindaco. Grazie per aver creduto in me, più di quanto lo abbia fatto io. Grazie per quello che sei e grazie per continuare a darti per gli altri. Non so quale sarà il tuo posto in futuro, ma di sicuro hai dimostrato che al timone ci hai saputo fare e non di certo con il mare calmo. È proprio questo che ti ha permesso di far vedere le tue capacità anche ai ciechi>.

Lillo Scionti

© Riproduzione riservata

Ti Potrebbe Interessare

Marcella Murabito illustra i suoi piani e mette sullo stesso piano centrodestra e centrosinistra
La biblioteca mobile acquistata con fondi pubblici ora si trova in stato di assoluto abbandono nelle campagne di Ionadi
Le indagini della Guardia di Finanza hanno evidenziato una gestione contabile e amministrativa piuttosto allegra

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Vibo Valentia n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019. Direttore Responsabile: Nicola Lopreiato
Noi di Calabria S.r.L. | P.Iva 03674010792