Spiagge libere, assolto l’ex sindaco Gianluca Callipo

Mancata sussistenza del fatto anche nei confronti dell'imprenditore Vincenzo Renda e due tecnici del Comune di Pizzo: Nico Donato e Nicola Salvatore

Tutti assolti. Il Tribunale di Vibo Valentia è andato al di à della richiesta del pm per quanto concerne l’ex sindaco di Pizzo, Gianluca Callipo che è stato assolto per mancata sussistenza del fatto. Insieme a lui sono stati assolti anche  l’imprenditore Vincenzo Renda e i dirigenti del Comune di Pizzo, Nico Donato e Nicola Salvatore.

Tutti e quattro erano stati indagati nell’ambito dell’operazione “Spiaggia libera”, che ruotava in gran parte intorno allo sfruttamento di una concessione demaniale in un’area di spiaggia situata in località Savelli nella zona marina. Il Comune di Pizzo si era costituito parte civile. Il Tribunale ha accolto in toto le richieste degli avvocati Diego Brancia, Vincenzo Trungadi, Nicola D’Agostino e Antonio Muscimarro.

Tutti e quattro erano stati indagati nell’ambito dell’operazione “Spiaggia libera”, che ruotava in gran parte intorno allo sfruttamento di una concessione demaniale in un’area di spiaggia situata in località Savelli nella zona marina. Il Comune di Pizzo si era costituito parte civile. Il Tribunale ha accolto in toto le richieste degli avvocati Diego Brancia, Vincenzo Trungadi, Nicola D’Agostino e Antonio Muscimarro.

© Riproduzione riservata

Ti Potrebbe Interessare

Gli amministratori puntano a spingere la politica a modificare l’attuale normativa
Obiettivo la costituzione di un Comitato composto da docenti e rappresentanti di tutto il territorio. Martedì incontro all’Alberghiero
Domani la consegna del cantiere. Lo spostamento, secondo l’assessore Corrado, è avvenuto in pieno accordo con gli ambulanti

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Vibo Valentia n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019. Direttore Responsabile: Nicola Lopreiato
Noi di Calabria S.r.L. | P.Iva 03674010792