Vibo, controlli straordinari su tutto il territorio. Il nuovo piano del questore Cristiano Tatarelli

Posti di blocco in centro e in periferia. Monitoraggio costante nei pressi dei locali pubblici. In una sola giornata controllati 87 veicoli e identificate oltre 400 persone

Continuano i controlli straordinari del territorio intensificati dal Questore di Vibo Valentia, Cristiano Tatarelli, sia nel centro cittadino che in altri luoghi della provincia al fine di prevenire la commissione di azioni improntate all’illegalità e più in generale per assicurare l’Ordine e la Sicurezza Pubblica.

I controlli in questione sono stati effettuati secondo una strategia che vede una sinergia operativa delle Squadre Volanti della Questura con gli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato “Calabria Centrale”. Collaborazione operativa finalizzata ad assicurare il costante controllo del territorio con la previsione di incisivi posti di blocco e controlli ad esercizi pubblici. Proprio in tale contesto solo nella giornata di ieri sono stati controllati 87 veicoli, identificate 437 persone. Nella serata di ieri, inoltre, sono stati eseguiti controlli agli avventori di quattro locali pubblici presenti in città.

I controlli in questione sono stati effettuati secondo una strategia che vede una sinergia operativa delle Squadre Volanti della Questura con gli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato “Calabria Centrale”. Collaborazione operativa finalizzata ad assicurare il costante controllo del territorio con la previsione di incisivi posti di blocco e controlli ad esercizi pubblici. Proprio in tale contesto solo nella giornata di ieri sono stati controllati 87 veicoli, identificate 437 persone. Nella serata di ieri, inoltre, sono stati eseguiti controlli agli avventori di quattro locali pubblici presenti in città.

Cristiano Tatarelli

Il dispositivo di controllo assicurato invece dalle volanti del Posto Fisso di Polizia di Tropea invece ha portato alla contestazione della violazione di cui all’art. 75 del DPR 309/90 a carico di un giovane della zona. Il Questore, inoltre, a seguito dell’attività posta in essere dalla Divisione Anticrimine ha emesso nella giornata di ieri tre avvisi orali. I dispositivi proseguiranno anche nei prossimi giorni con l’obiettivo di aumentare la percezione di sicurezza dei cittadini.

© Riproduzione riservata

Ti Potrebbe Interessare

La biblioteca mobile acquistata con fondi pubblici ora si trova in stato di assoluto abbandono nelle campagne di Ionadi
Le indagini della Guardia di Finanza hanno evidenziato una gestione contabile e amministrativa piuttosto allegra
Acquistate 8 motrici DE 18, prodotte da Vossloh Rolling Stock. Saranno utilizzate da Rfi nello Stretto di Messina e per operazioni di manutenzione in linea

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Vibo Valentia n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019. Direttore Responsabile: Nicola Lopreiato
Noi di Calabria S.r.L. | P.Iva 03674010792