Vibo verso il ballottaggio, il voto schiacciato da pressioni e condizionamenti (video)

Tutti vogliono conquistare l'elettorato del Centro ma nessuno ipotizza accordi politici. Si muove la galassia regionale

Il ballottaggio per la scelta del sindaco di Vibo Valentia e il tesoretto del Centro, tutto da conquistare. Sono i voti che tutti vogliono ma che nessuno chiede ufficialmente. I candidati a sindaco Enzo Romeo (Centrosinistra) e Roberto Cosentino (Centrodestra) sono stati chiari: “Nessun accordo. Parleremo solo agli elettori”. E in questo clima che comincia ad accendersi, il ballottaggio rischia di essere schiacciato da condizionamenti esterni pesanti. Ci sarà, certo, un voto libero, auguriamoci che sia il più ampio possibile, ma purtroppo le forze del potere politico sono già in moto, vogliono determinare, vogliono condizionare.

© Riproduzione riservata

Ti Potrebbe Interessare

Molto spesso si fanno avanti spacciandosi per tecnici del gas, operatori dell’enel, delle poste o o agenti delle Agenzia delle entrate
Il rogo in località Torre Vecchia di Palmi. Sul posto alcune squadre dei vigili del fuoco e canadair della Protezione civile
Nessuna iniziativa di Governo, Regioni e associazioni per ricordare l’evento che devastò le regioni meridionali e fece migliaia di morti

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Vibo Valentia n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019. Direttore Responsabile: Nicola Lopreiato
Noi di Calabria S.r.L. | P.Iva 03674010792