Violazione del divieto di avvicinamento all’ex moglie, arrestato un uomo a Tropea

Tempestivo l'intervento della Polizia allertata dalla donna

Un uomo è stato arrestato a Tropea dalla Polizia per violazione del divieto di avvicinamento dalla ex vittima di maltrattamenti in famiglia. In particolare, mercoledì nell’hinterland di Tropea una donna in forte stato di paura e agitazione ha chiamato il 113 poiché l’ex marito, di cui era stata vittima di violenza e abusi, si trovava appostato fuori la sua abitazione. Tempestivamente sono accorsi gli agenti del Posto Fisso di Tropea della Polizia di Stato, i quali hanno proceduto a fermare e identificare l’uomo situato fuori l’abitazione della donna, chiedendogli spiegazioni in ordine alla sua presenza sul posto, senza però ricevere chiarimenti esaustivi. All’esito degli accertamenti è emerso che l’uomo era già stato sottoposto alla misura cautelare del divieto di avvicinamento dalla ex moglie, poiché indagato per il delitto di maltrattamenti in famiglia, con la quale l’Autorità Giudiziaria gli aveva imposto l’obbligo di mantenersi ad almeno 250 metri di distanza dalla donna e dai luoghi da lei abitualmente frequentati.
Vista la condotta dell’uomo gli agenti hanno proceduto immediatamente al suo arresto, sotto il costante coordinamento della Procura della Repubblica di Vibo Valentia diretta dal Procuratore Camillo Falvo, ed all’esito dell’Udienza di convalida l’arresto veniva inoltre convalidato dal Giudice Monocratico del Tribunale di Vibo Valentia. Da qui, l’importanza di denunciare così che sia possibile intervenire in tempo prima che determinate situazioni possano degenerare in irreparabili atti di aggressività fisica e
psicologica.

© Riproduzione riservata

Ti Potrebbe Interessare

Interrogatorio di garanzia oggi per i principali indagati nell’inchiesta sulla gestione del Polo culturale
I candidati a sindaco aderiscono e sono pronti a nominare anche un assessore alla partecipazione alla co-governance
In programma un nuovo binario di collegamento diretto tra le linee Metaponto-Reggio Calabria e Cosenza-Sibari

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Vibo Valentia n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019. Direttore Responsabile: Nicola Lopreiato
Noi di Calabria S.r.L. | P.Iva 03674010792