Accoltellato e abbandonato morente davanti all’ospedale Morelli di Reggio

Si tratta di un uomo apparentemente di 40 anni che è stato colpito con numerosi fendenti in diverse parti del corpo

Accoltellato e lasciato morente davanti all’ospedale Morelli di Reggio Calabria. Al momento non si conoscono i dettagli del ritrovamento. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia che stanno ricostruendo la dinamica dell’accaduto. In base alle prime informazioni raccolte, sembrerebbe che la vittima sia stata accoltellata non sul posto ma altrove. Sconosciuta l’identità della vittima: è un uomo senza documenti. E’ stato accompagnato in ospedale da tre uomini arrivati a bordo di un’automobile: lo hanno lasciato sul posto e sono scappati via. Sembrerebbe anche che l’auto sia stata ritrovata a Villa San Giovanni.
Sul posto la squadra mobile e la scientifica per gli accertamenti del caso. In base agli ultimi dettagli forniti dagli inquirenti, l’uomo è stato lasciato davanti l’ospedale ancora in vita, con gravi ferite provocate da numerose coltellate, ed è morto sul posto poco dopo.
L’ipotesi che viene fatta dagli investigatori é che l’uomo, dall’età apparente di 40 anni, sia stato ferito altrove e portato successivamente nel luogo adiacente l’ospedale in cui é stato trovato dal personale del nosocomio. (strettoweb)

© Riproduzione riservata

Ti Potrebbe Interessare

L’incontro, organizzato dalla presidente Ketty De Luca, patrocinato da Camera di commercio e Confindustria Vibo ha visto alternarsi imprenditori e docenti universitari
L’operazione portata a termine dai carabinieri del Ros ha colpito in particolare il “locale di Ariola”
Sotto tiro sono finiti esponenti delle cosche operanti nel territorio delle Preserre e nei comuni di Acquaro, Gerocarne, Soriano e Dasà

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Vibo Valentia n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019. Direttore Responsabile: Nicola Lopreiato
Noi di Calabria S.r.L. | P.Iva 03674010792