Crotone-Lamezia in 50 minuti quando la nuova 106 sarà ultimata

Conclusa la conferenza dei servizi su uno dei tratti più attesi della strada ionica. I lavori potranno iniziare entro otto mesi. E Saccomanno (Lega) ringrazia il ministro Salvini

 Approfitta della conclusione della conferenza dei servizi per la nuova statale 106 il commissario della Lega Giacomo Saccomanno per esprimere pubblicamente il suo apprezzamento per l’impegno del ministro delle Infrastrutture, Matteo Salvini; un progetto che riguarda direttamente il tratto Catanzaro-Crotone. Si tratta di 45 chilometri di autostrada a doppia carreggiata, ricorda Saccomanno, finanziato con 3 miliardi di euro, <che promette di trasformare il volto della mobilità regionale>.

Sulla scorta dei dati tecnici in possesso dell’esponente della Lega <i lavori potranno avere inizio in tempi brevi, già entro gli otto mesi successivi. Il collegamento, parte integrante del Contratto di Programma di Anas, permetterà ai crotonesi di raggiungere lo svincolo autostradale di Lamezia Terme in soli 50 minuti, aprendo la porta a nuove opportunità economiche e sociali>. 

Sulla scorta dei dati tecnici in possesso dell’esponente della Lega <i lavori potranno avere inizio in tempi brevi, già entro gli otto mesi successivi. Il collegamento, parte integrante del Contratto di Programma di Anas, permetterà ai crotonesi di raggiungere lo svincolo autostradale di Lamezia Terme in soli 50 minuti, aprendo la porta a nuove opportunità economiche e sociali>. 

Il progetto esecutivo, che sarà pronto entro dicembre 2024, e l’avvio dei lavori previsto per il 2025, sono il risultato di un lavoro sinergico tra Anas e la Regione Calabria, che ha permesso di accelerare i tempi di realizzazione. 

<È con orgoglio che osservo come la SS106 Jonica diventi un simbolo di rinnovamento, non solo per il tratto che unisce Longobucco a Mirto-Crosia, ma anche per il nuovo asse di collegamento tra Crotone e Corigliano-Rossano. Questi sviluppi sono fondamentali per migliorare la qualità della vita dei cittadini e stimolare l’economia locale. Desidero dice Saccomanno – ringraziare il ministro Salvini per il suo sostegno costante e per aver reso possibile questo importante passo avanti verso l’ammodernamento della rete stradale calabrese. Il suo impegno è una testimonianza dell’attenzione che il governo centrale dedica alla nostra regione, riconoscendo il suo potenziale e investendo nel suo futuro>.

© Riproduzione riservata

Ti Potrebbe Interessare

Avrà sede nei locali della guardia medica di Brattirò di Drapia. La struttura è stata inaugurata oggi alla presenza di autorità politiche e responsabili dell’Asp
Il sindaco Vincenzo Pellegrino: non abbiamo ancora certezze sulla natura dell’incendio, ma gli indizi ci fanno pensare che si tratti di un atto doloso
Il sindacato mette in primo piano la piattaforma rivendicativa e chiede un’adeguata rete ospedaliera e investimenti sul personale: assunzioni e formazione

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Vibo Valentia n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019. Direttore Responsabile: Nicola Lopreiato
Noi di Calabria S.r.L. | P.Iva 03674010792