Giornata mondiale dell’Asma, visite gratuite all’ospedale di Tropea

L'appuntamento, che ha riscosso un notevole interesse, sarà rinnovato nei giorni 16 e 30 maggio

Presso l’ambulatorio di pneumologia ed allergologia dell’ospedale di Tropea si e’ svolta il 7 Maggio la giornata mondiale dell’asma. Circa 40 pazienti di ogni fascia di età tra bambini adolescenti ed adulti sono stati sottoposti ad esame spirometrico ed analisi dell’ossido nitrico esalato al fine di diagnosticare o stadiare la malattia respiratoria.

Tutti i pazienti si sono mostrati soddisfatti per la possibilità offerta dalla Azienda sanitaria provinciale di Vibo Valentia che ha fortemente sostenuto l’iniziativa, con la collaborazione dei medici Salvatore Braghò, Giuseppe Barbuto, Rosaria Chessari, Rocco Longo, della caposala dottoressa Maria Rosa Impellizzeri e della infermiera dottoressa Debora Geranio.

Tutti i pazienti si sono mostrati soddisfatti per la possibilità offerta dalla Azienda sanitaria provinciale di Vibo Valentia che ha fortemente sostenuto l’iniziativa, con la collaborazione dei medici Salvatore Braghò, Giuseppe Barbuto, Rosaria Chessari, Rocco Longo, della caposala dottoressa Maria Rosa Impellizzeri e della infermiera dottoressa Debora Geranio.

L’appuntamento sarà rinnovato nei giorni del 16 e del 30 maggio in occasione della “Asma zero Week” sempre presso il reparto di medicina dell’ospedale di Tropea che si candida ad essere riferimento per le patologie allergiche e respiratorie.

Queste iniziative – sottolineano dall’ASP di Vibo – oltre a fornire servizi sanitari creano anche un nuovo clima di fiducia tra la comunità e l’ospedale, che deve essere vissuto sempre di più come patrimonio di tutti”.

© Riproduzione riservata

Ti Potrebbe Interessare

Avrà sede nei locali della guardia medica di Brattirò di Drapia. La struttura è stata inaugurata oggi alla presenza di autorità politiche e responsabili dell’Asp
Il sindaco Vincenzo Pellegrino: non abbiamo ancora certezze sulla natura dell’incendio, ma gli indizi ci fanno pensare che si tratti di un atto doloso
Il sindacato mette in primo piano la piattaforma rivendicativa e chiede un’adeguata rete ospedaliera e investimenti sul personale: assunzioni e formazione

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Vibo Valentia n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019. Direttore Responsabile: Nicola Lopreiato
Noi di Calabria S.r.L. | P.Iva 03674010792