Lido balneare in fiamme, scattano le indagini dei carabinieri

Il rogo probabilmente per cause accidentali in uno stabilimento di Diamante. Ma sono in corso indagini da parte dei carabinieri

Un incendio è divampato la notte scorsa nello stabilimento balneare “Lido delle sirene” a Cirella, frazione di Diamante e nota località turistica, provocando danni ingenti alla struttura. Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco dopo ore di lavoro. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Scalea.

Dai primi accertamenti sembra che l’ipotesi prevalente al momento sia quella di un rogo provocato da cause accidentali. Non è escluso che l’incendio sia scoppiato dai locali della cucina. Le indagini comunque proseguono anche in attesa degli accertamenti che saranno compiuti dai tecnici dei vigili del fuoco.

Dai primi accertamenti sembra che l’ipotesi prevalente al momento sia quella di un rogo provocato da cause accidentali. Non è escluso che l’incendio sia scoppiato dai locali della cucina. Le indagini comunque proseguono anche in attesa degli accertamenti che saranno compiuti dai tecnici dei vigili del fuoco.

© Riproduzione riservata

Ti Potrebbe Interessare

Interrogatorio di garanzia oggi per i principali indagati nell’inchiesta sulla gestione del Polo culturale
I candidati a sindaco aderiscono e sono pronti a nominare anche un assessore alla partecipazione alla co-governance
In programma un nuovo binario di collegamento diretto tra le linee Metaponto-Reggio Calabria e Cosenza-Sibari

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Vibo Valentia n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019. Direttore Responsabile: Nicola Lopreiato
Noi di Calabria S.r.L. | P.Iva 03674010792