Lions Club Vibo, la cultura dell’ambiente in primo piano

Una manifestazione in programma per il 1 giugno su Corso Vittorio Emanuele. Obiettivo: promuovere le pratiche fondamentali per salvare il pianeta

I Lions in favore dell’ambiente, appuntamento l’1 giugno su corso Vittorio Emanuele
Il Lions International da sempre si dedica con un impegno continuo ai temi della sostenibilità ambientale mirando a sensibilizzare la comunità sull’importanza delle quattro pratiche fondamentali per la tutela del nostro pianeta: riduzione, riutilizzo, riciclo e recupero.
Riduzione: proponiamo la riduzione dei consumi e degli sprechi, incoraggiando comportamenti virtuosi e consapevoli nelle nostre case e nelle nostre attività quotidiane; ridurre significa evitare l’uso eccessivo di risorse e optare per soluzioni a basso impatto ambientale.
Riutilizzo: invitiamo la comunità a dare una seconda vita agli oggetti: riparare ciò che è rotto, donare ciò che non usiamo e trovare nuovi utilizzi per gli oggetti apparentemente non più utili. Questo approccio riduce la necessità di nuove risorse e la quantità dei rifiuti.
Riciclo: il riciclo è una pratica essenziale per ridurre l’inquinamento e conservare le risorse naturali. Sensibilizzare la popolazione alla corretta separazione dei rifiuti e far conoscere i benefici del riciclo sono tra le nostre priorità.

Danilo Cafaro

Recupero: recuperare significa trasformare i rifiuti in risorse utili, come energia e nuovi materiali.
Con l’intento di sensibilizzare l’opinione pubblica, il Lions Club di Vibo Valentia presieduto da Danilo Cafaro, ha organizzato per sabato 1 giugno, a partire dalle ore 18,15 su corso Vittorio Emanuele una serata dedicata al tema.
<Invitiamo tutta la cittadinanza – ha dichiarato Rodolfo Teti, componente del Comitato “le $R” socio del Club di Vibo Valentia- a questo appuntamento pensato per sensibilizzare ad un uso responsabile dei rifiuti e per coinvolgere tutti ad una raccolta, che avverrà negli appositi contenitori, di telefoni cellulari da smaltire, che verranno avviati al corretto smaltimento per il recupero di materie prime con le quali potranno essere creati nuovi apparecchi digitali; occhiali usati, che saranno riciclati in uno dei diciannove Centri Lions per il riciclaggio di occhiali da vista esistenti nel mondo; gli occhiali saranno puliti, riparati e classificati a seconda della gradazione, quindi distribuiti dai volontari Lions e da altre organizzazioni che si occupano della protezione della vista nei paesi in via di sviluppo; pile esauste e Farmaci scaduti che avvieremo al corretto smaltimento>.
<Il nostro obiettivo – conclude – è coinvolgere l’intera comunità, dalle famiglie agli imprenditori, per costruire un futuro più sostenibile>.
L’appuntamento è stato organizzato con il patrocinio del Comune di Vibo Valentia e con la collaborazione della Ecocar Ambiente e del Conservatorio di Musica Torrefranca. La serata sarà allietata da musica dal vivo offerta dai giovani musicisti del Conservatorio di Musica Torrefranca e da una “zeppolata” preparata sul posto dai componenti dell’Associazione La Goccia.

© Riproduzione riservata

Ti Potrebbe Interessare

L’incontro, organizzato dalla presidente Ketty De Luca, patrocinato da Camera di commercio e Confindustria Vibo ha visto alternarsi imprenditori e docenti universitari
L’operazione portata a termine dai carabinieri del Ros ha colpito in particolare il “locale di Ariola”
Sotto tiro sono finiti esponenti delle cosche operanti nel territorio delle Preserre e nei comuni di Acquaro, Gerocarne, Soriano e Dasà

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Vibo Valentia n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019. Direttore Responsabile: Nicola Lopreiato
Noi di Calabria S.r.L. | P.Iva 03674010792