Salvare il commercio a Vibo, gli operatori si appellano al nuovo sindaco: subito un tavolo tecnico (video)

C'è chi mette subito sul tavolo della discussione l'dea di un piano della viabilità alternativo a quello attuale per creare meno disagi a cittadini e operatori

“Un tavolo tecnico per individuare la soluzione migliore”. Potrebbe essere questa la sintesi delle proposte che emergono dagli operatori commerciali di Corso Vittorio Emanuele. Un tavolo tecnico dal quale uscire con un progetto alternativo e provare a salvare il commercio nel centro di Vibo Valentia. Na c’è anche chi sostiene che è necessario mettere mano ad un nuovo piano della viabilità per agevolare l’arrivo in città delle persone, offrendo loro più opportunità di parcheggio. Insomma le idee sono tante, spetterà al nuovo sindaco, alla nuova amministrazione di palazzo Luigi Razza farsi carico di uno dei problemi cruciali della città che fino ad oggi è stato completamente trascurato.

Un’immagine della protesta inscenata lo scorso 7 giugno dai commercianti di Vibo
Un’immagine della protesta inscenata lo scorso 7 giugno dai commercianti di Vibo
© Riproduzione riservata

Ti Potrebbe Interessare

Molto spesso si fanno avanti spacciandosi per tecnici del gas, operatori dell’enel, delle poste o o agenti delle Agenzia delle entrate
Il rogo in località Torre Vecchia di Palmi. Sul posto alcune squadre dei vigili del fuoco e canadair della Protezione civile
Nessuna iniziativa di Governo, Regioni e associazioni per ricordare l’evento che devastò le regioni meridionali e fece migliaia di morti

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Vibo Valentia n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019. Direttore Responsabile: Nicola Lopreiato
Noi di Calabria S.r.L. | P.Iva 03674010792