Servizio idrico integrato, Sorical gestirà anche la città di Lamezia Terme

Sottoscritto l'accordo operativo tra l'amministratore unico della società, i vertici di Multiservizi e il sindaco Paolo Mascaro

Sorical subentra nella gestione del servizio idrico integrato della città di Lamezia Terme. Sottoscritto l’accordo operativo tra l’amministratore unico di Sorical Cataldo Calabretta, l’amministratore unico della Lamezia Multiservizi (attuale gestore) Eliseno Bevivino e i sindaco della città Paolo Mascaro.
Così come è avvenuto per la città di Reggio Calabria, anche per Lamezia Terme il processo di subentro avverrà con gradualità: Sorical subentra nel rapporto con l’utente per le competenze del 2024, con l’affiancamento delle strutture operative della Multiservizi fino al definitivo subentro nella gestione operativa del servizio idrico integrato del comune lametino.
Tale attività è finalizzata ad assicurare il rispetto delle seguenti regole indicate da Arera (autorità nazionale di regolazione del servizio) quali: le periodicità di fatturazione almeno quadrimestrale, la revisione della procedure Remsi per la riscossione ed il recupero della morosità al fine di migliorare le performance di incasso; convergenza verso la totale compliance regolatoria del rapporto con il cliente. I cittadini di Lamezia riceveranno la prossima bolletta emessa da Sorical e gradualmente saranno informati del processo di integrazione del servizio.
Per l’amministratore unico Cataldo Calabretta <l’accordo è un passaggio strategico per la società Sorical perché la Multiservizi di Lamezia ha acquisito negli anni competenze rilevanti nella gestione del servizio idrico. Le professionalità saranno valorizzate all’interno della nostra società. Inoltre – spiega Calabretta – Sorical darà importanti risposte sulla qualità del servizio attraverso un piano di investimento che mira ad azzerare i disservizi dell’acquedotto Sambuco>.
Inoltre, <le reti idriche della città di Lamezia – aggiunge il direttore generale di Sorical Giovanni Paolo Marati – sono interessate dal progetto di ingegnerizzazione delle reti idriche appaltato dalla Regione Calabria; a breve saranno aperti i cantieri e in sinergia con la direzione lavori della Regione potremo lavorare ad una razionalizzazione dei flussi idrici con conseguente riduzione delle perdite e efficientamento del servizio>.

© Riproduzione riservata

Ti Potrebbe Interessare

Il partito si ritrova nella sede elettorale del candidato a sindaco Enzo Romeo per fare una valutazione sul voto dell’8 e 9 giugno
Un provvedimento che resterà in vigore fino al prossimo 31 agosto 2024. Ora un tavolo con partenariato datoriale e sindacale
In Giunta Domenico Pontoriero, Fortunato Di Masi, Francesco Ciccone e Carmela Vardaro

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Vibo Valentia n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019. Direttore Responsabile: Nicola Lopreiato
Noi di Calabria S.r.L. | P.Iva 03674010792