Tragico incidente nei pressi di Nola, perde la vita un vibonese titolare di una ditta di infissi. Ferito il suo socio

Sull'accaduto sono in corso indagini da parte della Polizia stradale. La vittima era un imprenditore titolare di un'azienda di infissi e serramenta originaria di Stefanaconi

Si chiamava Domenico Defina ed era, insieme al socio Raffaele Franzè, il titolare di una attività di installazione di infissi e serramenta che fino a qualche anno fa aveva sede nel suo paese di origine, Stefanaconi, ma da un biennio spostatasi nella zona industriale di Ionadi. Il 38enne è deceduto, stamani, in un incidente stradale lungo la A30, in Campania, nel tratto compreso tra il bivio con la A1 e Nola verso Salerno. Per cause in corso di accertamento, l’auto sulla quale la vittima viaggiava, insieme al socio, si è ribaltata più volte non lasciando scampo al 38enne che da tempo risiedeva a San Calogero, sempre nel Vibonese, dopo essersi sposato.

Il socio – secondo quanto riferisce l’agenzia Ansa – è stato trasportato all’ospedale più vicino, e le sue condizioni sono al vaglio dei medici. In Campania, i due imprenditori, si trovavano per questioni di lavoro e al momento dell’incidente stavano facendo rientro in Calabria. Sulla scomparsa di Defina, il cordoglio del sindaco di Stefanaconi, Salvatore Solano.

Il socio – secondo quanto riferisce l’agenzia Ansa – è stato trasportato all’ospedale più vicino, e le sue condizioni sono al vaglio dei medici. In Campania, i due imprenditori, si trovavano per questioni di lavoro e al momento dell’incidente stavano facendo rientro in Calabria. Sulla scomparsa di Defina, il cordoglio del sindaco di Stefanaconi, Salvatore Solano.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i soccorsi sanitari, le pattuglie della Polizia Stradale e il personale della direzione del sesto Tronco di Cassino  Autostrade per l’Italia. Il tratto autostradale è stato riaperto al traffico solo intorno alle 11,30.

© Riproduzione riservata

Ti Potrebbe Interessare

Gli amministratori puntano a spingere la politica a modificare l’attuale normativa
Obiettivo la costituzione di un Comitato composto da docenti e rappresentanti di tutto il territorio. Martedì incontro all’Alberghiero
Domani la consegna del cantiere. Lo spostamento, secondo l’assessore Corrado, è avvenuto in pieno accordo con gli ambulanti

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Vibo Valentia n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019. Direttore Responsabile: Nicola Lopreiato
Noi di Calabria S.r.L. | P.Iva 03674010792