Tragico incidente sull’A2, un morto e due feriti vicino Rogliano

Secondo le prime ricostruzioni un'auto in panne è stata travolta da un furgone in transito sulla corsia sud

Una persona è morta ed altre due sono rimaste ferite in un incidente lungo l’autostrada A2 del Mediterraneo, due chilometri prima dello svincolo di Rogliano in direzione sud, che ha coinvolto un’auto ed un furgone. A perdere la vita è stato Luca Barone, 32 anni di Figline Vegliaturo in provincia di Cosenza. Gestiva un bar a Grupa, frazione del comune di Aprigliano.

Secondo una prima ricostruzione, la vettura era ferma per un guasto ed il furgone l’ha colpita. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del Comando di Cosenza per estrarre dalle lamiere i due feriti, affidati poi al personale sanitario del Suem118 per le cure del caso e successivo trasferimento in ospedale con elisoccorso.
Per la terza persona, uno degli occupanti dell’auto, invece, non c’era più niente da fare.
Sul posto è intervenuta la polizia stradale per i rilievi e la ricostruzione della dinamica dello scontro. Il traffico nel tratto interessato è attualmente bloccato. (ansa)

Secondo una prima ricostruzione, la vettura era ferma per un guasto ed il furgone l’ha colpita. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del Comando di Cosenza per estrarre dalle lamiere i due feriti, affidati poi al personale sanitario del Suem118 per le cure del caso e successivo trasferimento in ospedale con elisoccorso.
Per la terza persona, uno degli occupanti dell’auto, invece, non c’era più niente da fare.
Sul posto è intervenuta la polizia stradale per i rilievi e la ricostruzione della dinamica dello scontro. Il traffico nel tratto interessato è attualmente bloccato. (ansa)

© Riproduzione riservata

Ti Potrebbe Interessare

L’incontro, organizzato dalla presidente Ketty De Luca, patrocinato da Camera di commercio e Confindustria Vibo ha visto alternarsi imprenditori e docenti universitari
L’operazione portata a termine dai carabinieri del Ros ha colpito in particolare il “locale di Ariola”
Sotto tiro sono finiti esponenti delle cosche operanti nel territorio delle Preserre e nei comuni di Acquaro, Gerocarne, Soriano e Dasà

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Vibo Valentia n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019. Direttore Responsabile: Nicola Lopreiato
Noi di Calabria S.r.L. | P.Iva 03674010792