Una sola lista a Cessaniti e Zungri, segnali di sfiducia nella politica

A Zungri si sfidano Antonio Fiamingo e Serafino Fiamingo

Una lista in campo a Cessaniti, una a Drapia e due a Zungri. Come dire: nei piccoli centri del Vibonese la voglia di andare alle urne non c’è più, sintomi di sfiducia verso chi amministra.

A Cessaniti il candidato a sindaco è Enrico Giuseppe Sorrentino con la civica “Per Cessaniti”. Candidati consiglieri  Antonio Nicolino (1997), Andrea De Rito, (1985), Giuseppina Tavella ( 1984), Nicola Letterio Mazzeo (1995), Federica Francolino (1997), Salvatore Colloca (1964), Carmelo Natale, (1975). Alessandra Nadile (1997), Francesca Lucifero (1974), e Paolo Guerrera (1958).

A Cessaniti il candidato a sindaco è Enrico Giuseppe Sorrentino con la civica “Per Cessaniti”. Candidati consiglieri  Antonio Nicolino (1997), Andrea De Rito, (1985), Giuseppina Tavella ( 1984), Nicola Letterio Mazzeo (1995), Federica Francolino (1997), Salvatore Colloca (1964), Carmelo Natale, (1975). Alessandra Nadile (1997), Francesca Lucifero (1974), e Paolo Guerrera (1958).

Due le liste a Zungri: “Uniti per Zungri” con candidato a sindaco Serafino Fiamingo (attuale consigliere di minoranza). Candidati a consiglieri: Oreste Sorrentino (1970); Giuseppe Cimadoro (1973); Lorenzo Vallone (1974); Luciano Fiamingo (1975); Teodoro Monica (1975); Elisabetta Purita (1993); Maria Neve Vallone (2003); Raffaele Pugliese (1996); Gerardo Pugliese (1997); Cristian Niglia (1997). 

“Progetto Zungri” con candidato a sindaco Antonio Fiamingo (FdI). candidati a consiglieri: Marianna Raffa (1986); Giuseppe Muzzupappa (1983); Gioacchino Raffa (1986); Pietro Licastro (1997); Ignazio Francesco Di Gesu (1996); Domenico Vangeli (1981); Giovanni Mazzitelli (1982); Giusi Fiamingo (1989); Giuseppe Gaudioso (1983).  

Una sola lista a Drapia: “Impegno e partecipazione per costruire il domani”. Candidato a sindaco Alessandro Porcelli, sindaco uscente. Candidati a consiglieri: Matteo Antonio Aiello (1985); Giuseppe Carlino (1967); Valentina Costa (1995); Lorena Annachiara Di Bella (1995); Bruno Evola (1985); Giovanna Iannello (1981); Francesco Pietropaolo (1965); Francesco Pugliese (1997), Caterina Rombolà (1961) e Stefania Rombolà (1990). 

© Riproduzione riservata

Ti Potrebbe Interessare

Dopo l’abbattimento del ristorante la Nave e dell’ordine di smantellamento dei tabelloni pubblicitari saranno rase al suolo strutture in cemento armato
Domenica 26 maggio sarà possibile vivere una divertente esperienza di sport all’aperto
E sull’affidamento di incarichi ai figli aveva aggiunto: facevano parte di una cooperativa selezionato dalla Regione. Accuse pesanti al Comune sul canone: altri enti non pagano nulla

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Vibo Valentia n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019. Direttore Responsabile: Nicola Lopreiato
Noi di Calabria S.r.L. | P.Iva 03674010792