Sala scommesse abusiva in un circolo ricreativo, scatta il sequestro

Attività della Guardia di finanza di Vibo

I finanzieri del Gruppo di Vibo Valentia, nel corso di un servizio contro le scommesse illecite, hanno individuato una sala abusiva allestita all’interno di un circolo ricreativo. Le fiamme gialle hanno accertato che il gestore del circolo, in assenza delle prescritte autorizzazioni di pubblica sicurezza, aveva predisposto quattro postazioni di gioco dotate di computer e stampante termica con le quali, tramite collegamento via internet ad una piattaforma di un bookmaker estero, era possibile effettuare scommesse su eventi sportivi nazionali ed esteri e stamparne il relativo palinsesto. I finanzieri hanno quindi sequestrato la sala scommesse abusiva.

© Riproduzione riservata

Ti Potrebbe Interessare

Interrogatorio di garanzia oggi per i principali indagati nell’inchiesta sulla gestione del Polo culturale
I candidati a sindaco aderiscono e sono pronti a nominare anche un assessore alla partecipazione alla co-governance
In programma un nuovo binario di collegamento diretto tra le linee Metaponto-Reggio Calabria e Cosenza-Sibari

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Vibo Valentia n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019. Direttore Responsabile: Nicola Lopreiato
Noi di Calabria S.r.L. | P.Iva 03674010792